Spezzatino di vitello in pentola Fogacci Vapor Control

Vecchiotta ma perfettamente funzionante, non più lucida come le moderne sorelle e senza manici termici, questa strana pentola l’ho ereditata dalla zia che, dopo averla acquistata chissà dove, la usava solo per riscaldare le vivande.
Prodotta da una ditta di Bologna, non è facile trovarla nei negozi di casalinghi forse perché molto costosa, ma vale tutti i soldi spesi.
Formata da due pentole in acciaio unite tra loro in modo da creare un’intercapedine in cui va inserita l’acqua, permette una costante cottura a vapore anche senza l’utilizzo di grassi.
In questa ricetta non ho utilizzato burro od olio, sono stati sufficienti il sugo prodotto dalla carne e la passata di pomodoro diluita in 2 cucchiai di brodo per cuocere il tutto.

Ingredienti per 4 persone:
600 g di vitello per spezzatino
1 piccola cipolla bianca
1 costa di sedano
1 carota
rosmarino, salvia, prezzemolo, alloro
4 cucchiai di passata di pomodoro
600 g di patate
sale e pepe
brodo se occorre.

Esecuzione:
Pelare, tagliare a pezzi le patate e lasciarle a bagno nell’acqua per 30 minuti poi sbiancarle buttandole in acqua bollente leggermente salata per 5 minuti.
Preparare la pentola Fogacci versando nell’intercapedine 750 ml circa di acqua, inserire la valvola ed accendere il fuoco.
Rosolare lo spezzatino dopo averlo tagliato a pezzetti. Aggiungere cipolla sedano e carota tagliata a pezzetti, il rosmarino, le foglie di salvia e alloro, il ciuffo di prezzemolo, salare, coprire e cuocere per 10 minuti.
Versare la passata di pomodoro e proseguire la cottura per altri 10 minuti.
Aggiungere le patate, un po’ di brodo se occorre, aggiustare di sale e pepe, richiudere la pentola e cuocere per altri 15 minuti i sino a quando carne e patate saranno morbide.

8 pensieri riguardo “Spezzatino di vitello in pentola Fogacci Vapor Control

    1. Io l’ho ereditata dalla zia ed è priva di manuale d utilizzo quindi ho imparato da me ad usarla. Non conosco il piccolo contenitore interno. Io tolgo la valvola e metto nell’intercapedine 600/700 ml di acqua, richiudo e pongo sul fornello. All’interno si può cuocere qualsiasi cosa, compreso le marmellate senza che attacchino. La produce la ditta Fogacci, sul loro sito può trovare alcune informazioni. C’è un gruppo Fogacci anche su facebook dove ci sono alcune ricette. Buon proseguimento di serata anche a lei.

      "Mi piace"

  1. Io ne ho ereditate due da mia suocera che, a sua volta, le aveva ereditate da una cognata e mai utilizzate. Sono esattamente il modello della foto, con dei bei manici robusti. Ho letto alcune recensioni di persone che hanno avuto problemi con quelle nuove, che hanno i manici sottili. Per me è fantastica! Polenta senza mescolare, creme e budini e marmellate. Ma il massimo per me è utilizzarla per le carni. Cuocio addirittura senza sale. Resta morbida e gustosa al tempo stesso. La uso anche per cucinare la carne al mio cagnolone!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...