Lombo di maiale al sugo di cipolle

lombo cipolle foto

Questa è una pietanza facile da preparare anche se richiede tempo per la cottura. Ha però il vantaggio di poter essere cucinata con un giorno di anticipo, quindi è pratica quando si hanno ospiti. Inoltre, lasciando la carne nel sugo si insaporisce ulteriormente.

Ingredienti per 4 persone:
800 g. di lombo di maiale
2 spicchi di aglio
5-6 foglie di salvia
2 grosse cipolle dorate
1 dl di aceto di mele
½ cucchiaio di zucchero
5 cucchiai di olio evo
sale e pepe

Esecuzione:
Con la punta di un coltello affilato, in alcuni punti del lombo, fare delle incisioni profonde 2-3 cm ed inserire le foglie di salvia, poi legare il pezzo con lo spago da cucina per fare sì che, cuocendo, resti in forma.
Strofinare la carne con un pizzico di sale, scaldare in una pentola i 5 cucchiai di olio con gli spicchi di aglio e rosolarla da tutte le parti sino a doratura.
Nel frattempo lavare, spellare ed affettare finemente le cipolle.
Togliere il lombo dal tegame appoggiandolo su un piatto, versare le cipolle, stufarle a fiamma bassa per una decina di minuti.
Togliere gli spicchi di aglio, salare, pepare e rimettere la carne nel tegame insieme alle cipolle.
Coprire e proseguire la cottura per 20 minuti.
Sfumare con l’aceto, lasciare evaporare parzialmente, aggiungere lo zucchero, mescolare poi coprire nuovamente e continuare a cuocere per altri 40 minuti.
Lasciare raffreddare il lombo, tagliarlo a fette sottili dopo aver tolto lo spago.
Servirlo con il sugo di cipolle ed il suo fondo di cottura.

Verdure miste in padella con crostini e fette di lombo

lombo verdure e crostini

 

Ingredienti per 4 persone:

1 cipolla rossa di circa 150 g
1 finocchio di 250 g
1 pomodoro maturo 100 g
200 g di borlotti lessati
5 cucchiai di olio evo
1 mazzetto di timo
1 foglia di alloro
2 fette di pane casereccio
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
sale e pepe
8 fettine di lombo
salamoia bolognese
1 cucchiaio di olio evo

Esecuzione:

Pulire la cipolla, affettarla finemente, porla in una casseruola antiaderente e soffriggerla con 4 cucchiai di olio evo, la foglia di alloro ed un pizzico di sale. Versare il cucchiaio di aceto, lasciarlo evaporare.
Nel frattempo lavare e tagliare a piccoli spicchi il finocchio poi unirlo alla cipolla e cuocere per 10 minuti.
Lavare il pomodoro, privarlo dei semi e tagliarlo a filetti poi aggiungerlo alle verdure e proseguire la cottura per alcuni minuti. Versare anche i fagioli e lasciare insaporire il tutto aggiustando di sale e pepe.
Poco prima di spegnere cospargere con gli aghetti di timo.
Con il restante cucchiaio di olio evo spennellare il pane tagliato a cubetti di un paio di cm di lato, metterli in una padella antiaderente preventivamente riscaldata e farli abbrustolire leggermente girandoli da tutti i lati.
In una padella antiaderente versare il cucchiaio di olio evo poi aggiungere le fettine di lombo insaporite con un pizzico di salamoia bolognese e rosolarle.
Servire le verdure insieme ai cubetti di pane abbrustolito e al lombo.

 

Lombo di maiale al latte

lombo al latte

Ingredienti per 4 persone:

800 g di lombo di maiale
400 ml circa di latte
farina q.b.
2 spicchi di aglio
1 foglia di alloro
50 g di burro
sale, pepe
noce moscata

Esecuzione:

Legare con spago da cucina il pezzo di lombo per mantenerlo in forma durante la cottura, poi infarinarlo.
In un tegame mettere il burro, la foglia di alloro e la carne che deve essere rosolata rapidamente da tutte le parti.
Versare il latte
dopo averlo scaldato, profumare con la noce moscata, aggiungere gli spicchi di aglio spellati, salare e pepare.
Cuocere coperto, per un’ora abbondante
rigirando il lombo di tanto in tanto, il latte deve essere in gran parte assorbito.
Togliere la carne dal tegame
e lasciarla intiepidire per affettarla senza romperla. Cospargerla con un po’ di salsina che, se troppo densa, può essere allungata con un po’ di latte o burro e, se troppo liquida addensata con un po’ di burro e farina. Versare la restante salsa in una salsiera da presentare a parte. 

Se preparato con un giorno di anticipo ed intiepidito al momento di servirlo risulta migliore.