Ciambella con farina di mais Fioretto e zucchero grezzo di barbabietola

Ormai, con questo caldo, il tempo della polenta è finito, ma non la farina che è rimasta in dispensa in attesa di essere utilizzata.
Ed ecco una delle varie soluzioni: mischiarla alla farina 0 per preparare una ciambella per la prima colazione.
Ne è risultato un dolce compatto, un po’ rustico e leggermente “ruvido” in bocca, ma nel complesso gustoso e soprattutto privo di grassi. La cottura in forno probabilmente lo avrebbe reso più soffice, ma ho preferito utilizzare il mio fornetto Versilia che non surriscalda la cucina.

ciambella con farina mais foto

Ingredienti:
50 g di farina di mais Fioretto
200 g di farina 0
110 g di zucchero grezzo di barbabietola
120 g circa di latte
2 uova
1 bustina di lievito per dolci non vanigliato
1 tazzina da caffè di liquore alla melissa
1 pizzico di sale

Esecuzione:
Nella planetaria, frusta a filo, montare le uova con lo zucchero.
In una ciotola setacciare la farina 0 con il lievito, aggiungere la farina di mais e miscelare bene.
Montare la frusta K e versare le polveri nella planetaria, aggiungere il latte ed il liquore e, da ultimo, il sale. Far funzionare a velocità 2 sino ad ottenere un composto ben amalgamato ed abbastanza fluido.
Ungere il fornetto Versilia, versarvi l’impasto e cuocere su fornello medio tenuto al minimo per 50/60 minuti.
Volendo utilizzare il forno cuocere a 180° per circa 50 minuti.

Ciambella alla confettura di cachi senza uova

Avendo confettura casalinga di cachi in abbondanza ho preparato, in giorni diversi, due ciambelle con gli stessi ingredienti, la prima cotta in forno, sul fornello con la Pentola Fornetto la seconda. In quest’ultima ho eliminato completamente lo zucchero ed è risultata ugualmente gustosa perché la confettura di cachi, seppur preparata con soli 350 g di zucchero per 1 Kg di frutta, è abbastanza dolce.
Ne è risultato un dolce facile e veloce da preparare, certamente non adatto ad un pranzo importante, ma gustoso e adatto alla colazione del mattino che noi consumiamo sempre in casa e con ciambelle o biscotti rigorosamente casalinghi.

Ingredienti per ciascuna ciambella:
200 g di farina 00
100 g di Manitoba
50 ml di olio di semi di mais
1 bustina di lievito per dolci
½ tazzina da caffè di liquore alla melissa
80 g di zucchero (solo nella prima)
180 ml di acqua
1 pizzico di sale
250 g di confettura di cachi

Esecuzione:
In una ciotola capiente setacciare la farina con il lievito.
Aggiungere lo zucchero (solo nella prima), poi, sulle polveri versare l’olio, l’acqua, il liquore alla melissa, la confettura di cachi, il pizzico di sale tenendolo lontano dal lievito e miscelare con una spatola di silicone sino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Imburrare ed infarinare (io ho usato uno staccante) uno stampo da ciambella o la Pentola Fornetto.
Preriscaldare il forno a 180° e cuocere per 35/40 minuti.
Se si opta per la Pentola Fornetto il tempo di cottura è di circa 60 minuti su fornello medio fiamma al minimo.