Pasta, cipolle, curcuma e pangrattato

La curcuma, chiamata anche “zafferano delle Indie” quando la si acquista in polvere, sino a qualche anno fa era per me sconosciuta, ora, invece non manca mai tra le mie spezie in cucina e la uso spesso anche perché i cibi assumono un bel colore giallo dorato come nel caso di questa pasta.

pasta cipolle pangrattato foto

Ingredienti per 4 persone:
2 cipolle
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di pane grattugiato
½ cucchiaino da caffè di curcuma
½ bicchiere di olio evo
150 ml di vino bianco secco
sale e pepe

Esecuzione:
Affettare finemente due cipolle e porle a soffriggere in una padella antiaderente insieme all’olio evo ed allo spicchio di aglio.
Salare, pepare, poi, quando le cipolle inizieranno a divenire trasparenti aggiungere il pane grattugiato e lasciarlo tostare.
Togliere lo spicchio di aglio, versare il vino e farlo evaporare.
Nel frattempo procedere alla cottura al dente della pasta prescelta, scolarla, versarla nella padella dove sta cuocendo la salsa.
In un bicchiere sciogliere la curcuma con due cucchiai di acqua di cottura e versarla sulla pasta, mantecare e servire.

Annunci

11 pensieri riguardo “Pasta, cipolle, curcuma e pangrattato

      1. Sperimentare e avere vedute a 360gradi in cucina è il trucco vincente😉👍 Molto spesso “i più” al sentire il temine vegano, veg, vegan o veggie alzano un muro e dicono … “per carità”🤭, “…per l’amor di dio noooOOO” 🤢… invece non sanno che si perdono un mondo molto spesso che già conoscono

        Piace a 1 persona

      2. Sei una delle poche eccezioni mia cara che non mette le mani avanti alla parola veg!😉👍 … il tofu: questo sconosciuto così terribile ed insipido🤣👎 giusto?… bene devi sapere che deve essere cucinato “a modo” per renderlo appetibile! Ci vengono in aiuto miriadi di spezie e salse per questo scopo!😜👌 vedilo come il petto di pollo…🤔 mai mangiato un petto di pollo lessato in acqua senza sale e senza erbette aromatiche?🤢… bhe… per ogni cibo ci vuol il suo espediente😜👍 … ho postato fra i “secondi” un prelibato tofu con peperoni capperi e granella di noci, potresti iniziare con quello👌 se serve altro non hai che da chiedere son qui😊👍 amo il confronto(specie se costruttivo)

        Piace a 1 persona

      3. Penso che ognuno abbia il diritto di nutrirsi come meglio crede, solo mi arrabbio quando ci chiamano carnivori o, ancor peggio, mangiacarogne. Grazie per i consigli, ma non credo che acquisterò altro tofu che comunque, poiché il cibo non si butta, ho consumato cosparso di peperoncino.

        Piace a 1 persona

      4. Dici bene… “nutrirsi come ognuno meglio crede” l’importante è sapere cosa si mangia e avere la consapevolezza di come arriva nel nostro piatto!😉👌 Il confronto deve necessariamente essere costruttivo non atto a stimolare rancori. L’ignoranza e la provocazione stanno da entrambe le parti, bisogna saper prenderne le distanze e dialogare coi dovuti modi! Un abbraccio e ti auguro un buon proseguimento di serata!😉👍

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...